Punteggio di Bowman in Argentina!

Gli scambiatori di calore Bowman sono stati scelti per la piscina olimpica nel famoso stadio di calcio

Lo stadio Mario Alberto Kempes di Cordoba, in Argentina, ha una lunga e illustre storia sportiva. Situato a 10 km dal centro della seconda città argentina, è stato scelto come sede ospitante per la prima partita del torneo di Coppa del Mondo FIFA del 1978. Il Perù ha giocato contro la Scozia e il risultato è stato un trionfo di 3 – 1 per la squadra sudamericana.

Da allora, lo stadio ha ospitato una quantità significativa di eventi internazionali sportivi, musicali e culturali ed è un luogo molto ricercato per la gamma e l’alto livello delle strutture che offre.

Principalmente uno stadio di calcio con oltre 46.000 giocatori, prende il nome da Mario Kempes, nativo di Cordoba capocannoniere della Coppa del Mondo FIFA del 1978 e uno dei giocatori di maggior successo.

5114-2 Swimming pool heat exchanger

Oggi, oltre al suo ricco patrimonio calcistico, è anche un complesso multi-sport che offre servizi come una pista di atletica, campi da tennis, campi da basket e pallavolo, un circuito ciclistico, una palestra, oltre a un ristorante e strutture per conferenze.

Vanta anche alcune notevoli strutture “per il tempo libero”, tra cui una piscina olimpionica riscaldata lunga 50 metri, profonda 2 metri e con 10 corsie, ciascuna larga 2,5 metri, più una piscina coperta di 25 metri. La piscina di 50 metri è stata recentemente rinnovata con un nuovo sistema di riscaldamento “all’avanguardia”.

L’installazione comprendeva un totale di 20 sistemi di gas naturale Rinnai per riscaldare l’acqua della piscina, collegati a 10 scambiatori di calore per piscine Bowman FC100-5114-2S. Questa combinazione si è dimostrata una “squadra vincente”, poiché il sistema riscalda efficacemente i 2.500 m3 di acqua della piscina e mantiene la temperatura richiesta.

L’FC100-5114 è uno degli scambiatori di calore per piscine più popolari di Bowman ed è disponibile nelle versioni cupro nickel, acciaio inossidabile o titanio. Per questa installazione sono state richieste unità in acciaio inossidabile e ciascuna unità può fornire un trasferimento di calore fino a 110 kW, utilizzando acqua di caldaia a 82°C. Queste unità compatte hanno una lunghezza complessiva di soli 570 mm e sono facili da mantenere: i coperchi terminali e il fascio tubiero sono rimovibili per la pulizia e la manutenzione ordinaria e dispongono di una tasca termostato da 7 mm integrata, per controllare la temperatura dell’acqua della piscina.

Gli scambiatori di calore per piscine Bowman sono utilizzati in tutto il mondo, per riscaldare qualsiasi cosa, da spa e vasche idromassaggio a piscine olimpioniche, sia in applicazioni commerciali che domestiche.